Non era mai successo nella storia vincente del Signor Prestito CMB di subire due sconfitte esterne consecutive, rispettivamente prima quella di Dosson contro la Came e poi Avellino venerdì in diretta su Rai Sport contro la Sandro Abate, una vecchia conoscenza del CMB. Pronti per affrontare la terza trasferta, questa volta sul difficile campo del Real Rieti, abbiamo cercato di analizzare il momento del CMB insieme al nostro numero 1 Miguel Weber:

“è vero, gli ultimi due risultati non sono stati certo positivi, nonostante questo, continuiamo a lavorare cercando di migliorare sempre di più e in tutti gli aspetti! Questo campionato di serie A è molto equilibrato ed è ancora lungo, non possiamo abbassare la guardia. Le sconfitte devono portare degli insegnamenti per non commettere gli stessi errori.

(Miguel Weber in azione. Foto di Marinella Pandolfi)

Il bilancio di questa stagione è di 17 punti, cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte, con il miglior attacco del campionato.

“Abbiamo fatto bene fino a questo momento. Questo è un gruppo ambizioso e competitivo che vuole lottare su ogni campo. Con il Rieti ci aspettiamo una partita molto difficile, lavoreremo in settimana per poter giocarla ne migliore dei modi”.