IL TORNEO: Una vittoria e una sconfitta, è questo il bilancio del triangolare andato in scena sabato 26 settembre al Pala Wojtyla di Martina Franca (TA). Nella prima gara contro l’Atletico Cassano in rete per il CMB il brasiliano Well e l’argentino Santos. Nel quintetto iniziale mister Nitti schiera tra i pali il lucano Nucera che nel primo mini-tempo da dieci minuti para un tiro libero; tante rotazioni tra i biancazzurri e tanta intensità. Nel secondo miti-tempo il protagonista è il giovane portiere altamurano Strippoli, classe 2001 che dice no a due tiri liberi del Cassano, i pugliesi provano più volte a recuperare ma si infrangono contro la difesa del CMB e colpiscono anche un palo. Nel secondo match contro il Napoli regna l’equilibrio fino a due minuti dalla fine quando Rodolfo Fortino approfitta di un errore difensivo e sorprende Weber. Nel finale, in svantaggio di una rete, il CMB prova anche la giocata del portiere di movimento con Well ma la partita si chiude con il vantaggio di misura del Napoli che vince il torneo.

IL COMMENTO DEL MISTER: ”Dal punto di vista del risultato la prestazione di sabato può sembrare negativa dal momento che l’obiettivo era quello di vincere entrambe le gare; dal punto di vista del lavoro di preparazione che stiamo portando avanti è sicuramente un bilancio positivo. Nella gara con il Napoli ho visto tanta intensità da parte dei miei ragazzi.  La squadra sta lavorando dal punto di vista difensivo, nonostante diversi errori ma è naturale. In fase di possesso palla posso ritenermi soddisfatto perché la squadra sta iniziando a giocare secondo i principi su cui stiamo lavorando ed è normale che manca fluidità e ritmo. Siamo un gruppo nuovo e serve tempo e pazienza, sicuramente dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo ma questa è la strada giusta”.

PROSSIMO TEST: Prossimo appuntamento sabato 3 ottobre a Matera per il terzo e ultimo test contro il Manfredonia.