La società del Signor Prestito CMB Matera intende chiarire le modalità di ingresso alla tensostruttura di via dei Sanniti a Matera in occasione delle partite casalinghe, nel rispetto delle disposizioni del DPCM e delle circolari della Divisione, al fine di evitare spiacevoli incomprensioni.

Le gare del campionato di Serie A di calcio a 5 si svolgono rigorosamente a “porte chiuse” (come da comunicato n. 109, si chiarisce che la circolare n. 57 si riferisce a partite con limitazioni di pubblico non a porte chiuse) e prevedono l’accesso all’impianto sportivo limitato al minimo e consentito ai
soli operatori impegnati nella gara di cui al successivo riepilogo:

• 35 tesserati per ciascuna squadra ivi compresi coloro che figurano nella distinta gara (sono ricompresi all’interno dei 35 i componenti delle Delegazioni, laddove non tesserati, delle due squadre previa presentazione di elenco debitamente firmato dal Presidente di ciascuna Società con indicazione dell’incarico svolto all’interno della stessa);
• direttori di gara;
• personale sanitario;
• forze dell’ordine;
• raccattapalle (maggiori di 18 anni) ove necessario in numero non superiore a 4;
• giornalisti in possesso di tessera di iscrizione all’Albo o pubblicisti che abbiano inoltrato richiesta scritta su carta intestata della testata di appartenenza almeno 48 ore prima dell’inizio del match;
• rappresentanti FIGC/Divisione Calcio a 5 che comunque devono svolgere attività inerenti alla gara;
• personale di servizio non superiore a 10.

In merito alle richieste dei rappresentanti FIGC/AIA/CAN5 si precisa che le richieste di accredito possono essere inviate entro le 48 ore precedenti la gara per mezzo e-mail a: signorprestitocmb@gmail.com


• Le richieste dovranno essere accompagnate dalla copia del documento d’identità e copia tessera FIGC;
• le richieste dovranno essere fatte per ogni singola tessera (una persona non può chiedere l’accredito anche per altri amici/colleghi);
• la richiesta deve essere accompagnata da una documentazione che attesta lo svolgimento del servizio inerente la gara in oggetto;
• le richieste pervenute il giorno stesso della gara o con mezzo diverso (messaggi sulle pagine social o per mezzo WhatsApp) non saranno considerate valide e non riceveranno alcuna risposta.