Matera, giovedì 22 luglio 2021                                                                                                      

Cari tifosi,

vorrei condividere alcune riflessioni con voi che seguite il CMB dai tempi dei campi di Provincia. Come ben sapete, con il direttore sportivo Angelo Pascale e il mister Lorenzo Nitti stiamo completando la rosa di giocatori, relativa alla prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A di futsal. Anche questa stagione non sarà semplice, si tratta del terzo campionato consecutivo in serie A, un primato importante per la nostra Regione, e purtroppo troppo spesso sottovalutato. In un territorio avaro di aree industriali, di appoggi finanziari importanti, di strutture sportive, viene dato tutto per scontato ma così in realtà non è. Sarà sicuramente un’altra stagione difficile ma il principale valore del CMB Matera deve restare la continuità, e la continuità passa attraverso scelte sostenibili e coerenti. “Sostenibilità” vuol dire consapevolezza dei propri limiti e troppo spesso nello sport abbiamo visto cosa significa fare il passo più lungo della gamba.

In tutti questi anni siamo riusciti a regalarci annate da sogno e “notti magiche” grazie al sostegno economico del Signor Prestito S.p.A., il nostro storico main sponsor che dal prossimo campionato, come tutti avete già letto, sarà ancora con noi ma con modalità differenti e non sarà più il nostro partner principale.

Per questo oggi, voglio ringraziare in primis il CEO di Signor Prestito S.p.A nella figura di Cesare Costantino e tutta la Società per la fiducia e il sostegno dimostrato in tutti questi anni; siete stati i primi a credere e investire nel progetto CMB che oggi ci vede protagonisti ai massimi livelli del futsal italiano. Ricordo con grande gioia, ma anche con un pizzico di nostalgia, la nostra prima maglia con il logo di una società del Gruppo, ovvero Goocity, campionato di Serie C2, ventidue vittorie in ventidue partite di campionato. L’inizio di un grande percorso che ci ha portato sin dove siamo adesso.

Relativamente alla prossima stagione, Personalmente sono ottimista e soddisfatto del lavoro che stiamo portando avanti, sia sul fronte mercato che sulla questione impianti sportivi in Basilicata. Come sempre, sarà il campo a dire se abbiamo scelto bene o meno, e come sempre saremo pronti ad assumerci onori ed oneri di ogni decisione. Per la questione impianti sportivi, resto ottimista per una risoluzione delle problematiche, ed ho un sogno nel cassetto, quello di iniziare una stagione sportiva senza rincorrere la sede dove disputeremo il campionato e quindi permetterci una serena pianificazione della stagione.

Ai nostri tanti tifosi chiedo l’affetto, la fiducia e la partecipazione di sempre, così come anche le critiche, purché oneste e costruttive, chiedo supporto in tutte le forme possibili, dagli abbonamenti al sostegno economico da parte del mondo imprenditoriale, che quest’anno sarà indispensabile più che mai.

Il progetto CMB è più vivo che mai perché è ancora “il nostro momento” e siamo pronti a vivere questa nuova stagione #Ancorainsieme.


 Il Presidente

Rocco Auletta

In foto il Presidente del CMB Rocco Auletta con il CEO e founder di Signor Prestito Cesare Costantino