Archiviata la prestazione contro la Feldi Eboli, l’Opificio 4.0 CMB Matera torna in campo nel recupero della 22° giornata di campionato, non disputata causa covid. I biancazzurri di mister Nitti sfideranno il Pescara di mister Palusci, già affrontato in campionato (finita 1-6 per il Pescara, su SkySport) mentre in Coppa Italia si è imposto il CMB con la bellissima prestazione, nei quarti di finale di Coppa, a Salsomaggiore. La sfida di oggi vede il Pescara sesto in classifica con 36 punti e reduce dalla sconfitta esterna per 2 a 0 contro i Campioni del Pesaro. In CMB è a due lunghezze, con 34 punti e attualmente nono, quindi fuori dalla zona play-off scudetto. La presentazione del match nelle parole del capitano Paolo Cesaroni:

“sicuramente il cammino si è complicato e in parte ce lo siamo complicato da soli, ma adesso non abbiamo tempo da perdere per piangerci addosso perché ci aspetta l’ultimo tour de force che ci porta alla fine della regular Seasons e dobbiamo farci trovare assolutamente pronti. La squadra non sta giocando male, costruisce tanto ma riusciamo a finalizzare nel migliore dei modi e questo è un aspetto sul quale si deve lavorare perché mai come quest’anno il campionato è equilibrato e i punti si possono conquistare o perdere con tutte le squadre, indistintamente dalla classifica, e gli episodi fanno la differenza. Ci aspettano due partite difficili contro due squadre molto esperte, lo sappiamo, e dobbiamo affrontarle come due finali perché realmente questo sono due finali. Da qui a fine campionato ogni gara farà la differenza e se vogliamo tornare un altro anno a giocarci i playoff scudetto non possiamo fare più calcoli e dobbiamo scendere in campo con lo spirito che ha sempre contraddistinto il CMB ma allo stesso tempo stare tranquilli perché lo abbiamo già dimostrato nelle due partite di Coppa Italia quindi dobbiamo solo riprendere la strada giusta”.

Appuntamento mercoledì 20 aprile ore 20:00, PalaRigopiano, Pescara. La partita sarà trasmessa in diretta su www.futsaltv.it